HOME   |   CONTATTI   RICERCA PRODOTTI   |   AZIENDA   |   CAVI CANDELE   |   BOBINE   |   TERGY   |   INFORMAZIONI   |   DISTRIBUZIONE  AREA CLIENTI
 
   
CAVI CANDELE    
Dettagli tecnici
 
 
»  Requisiti dei cavi candele
»  Tecnologie per i cavi candele
»  Cavi in rame con restitore
»  Cavi con resistenza al carbonio
»  Cavi con reattanza induttiva
»  Come misurare la lunghezza dei cavi candele?
»  Legenda connessioni candele, distributore e bobina
»  Dettagli tecnici
Nozioni di base
Compatibilità elettromagnetica
La resistenza elettrica
Consigli per il montaggio
Diagnosi dei cavi candele
 
Newsletter
Invia questa pagina
Cerca
 
 
 
 
FAREM
Contrada Rondinelle snc
75100 Matera (MT) - Italy

Tel: +39 0835 262747
Fax: +39 0835 264919

Email: info@faremitalia.it
 
 
   
Dettagli tecnici di approfondimento

Riteniamo utile diffondere tutto ciò che c’è da sapere sulla tecnologia e il funzionamento dei cavi candele.

Seguite i consigli dei nostri tecnici per il montaggio e la diagnosi.

I cavi candele svolgono un’importante funzione nel sistema di accensione, devono condurre la corrente dall’apparato che genera tensione alle candele di accensione, tutto ciò deve avvenire, possibilmente, senza perdite.
Attualmente. a seconda del veicolo, possiamo trovare le seguenti tipologie di accensione:
distributore di accensione meccanico
modulo di accensione elettronico
accensione semidiretta interamente elettronica / bobina a doppia scintilla
I cavi candele devono avere caratteristiche tali da resistere e garantire il passaggio della tensione necessaria che può arrivare fino a 30000 V,  non devono verificarsi perdite di corrente nel circuito per evitare in questo modo problemi di accensione.
 
 
       
www.faremitalia.it  
Farem Italia    Company Info    Privacy Credits: basilicatanet.com